//
Stai leggendo ...
Avvisi e selezioni, Mediazione Transculturale, Società e Politica

Esercito Italiano. Arruolamento diverse figure professionali, tra cui Mediatori Culturali

Nell’ambito delle Forze di completamento volontarie, per la sola categoria degli Ufficiali, lo Stato Maggiore dell’Esercito, ha avviato il progetto “Riserva Selezionata” al fine di disporre di un bacino di personale – uomini e donne – in possesso di particolari professionalità d’interesse non compiutamente disponibili nell’ambito della stessa per soddisfare eventuali esigenze operative, addestrative e logistiche.

safe_image (1) Possono far parte della Riserva Selezionata:
– Ufficiali di complemento in congedo delle Armi e dei Corpi dell’Esercito.
Professionisti provenienti dalla vita civile.

Leggi l’avviso sul sito del Ministero della Difesa

Ai professionisti provenienti dalla vita civile viene conferita senza concorso e previo superamento di tutte le fasi previste dall’iter selettivo la nomina ad Ufficiale di complemento ai sensi dell’art. 674 del Decreto Legislativo 15 marzo 2010, n. 66 (Codice dell’ordinamento militare). Tale nomina costituisce un provvedimento che può essere adottato nei confronti di “cittadini italiani in possesso di spiccata professionalità che diano ampio affidamento di prestare opera proficua nelle Forze Armate”. Il provvedimento, quindi, è rivolto a personale in possesso – oltre che delle professionalità e dei requisiti sotto indicati – anche di un ampio e consolidato background di esperienze lavorative e di una maturità professionale coerenti con il titolo di studio e l’età posseduti.

REQUISITI
I candidati per poter essere inseriti nel bacino della Riserva Selezionata devono essere in possesso di una delle seguenti lauree (laurea magistrale, specialistica o del vecchio ordinamento universitario) e, ove previsto dalle norme vigenti, della relativa abilitazione all’esercizio della professione ed iscrizione all’albo professionale:
– Ingegneria (civile, idraulica, elettrotecnica);
– Architettura;
– Medicina e Chirurgia (in particolare specializzazioni quali Anestesia e Rianimazione, Chirurgia d’urgenza, Traumatologia, Ortopedia, Cardiologia, Otorinolaringoiatria, Oculistica e Psichatria);
– Scienze Politiche / Scienze Internazionali e diplomatiche (esperti in relazioni internazionali, politica internazionale, geografia politica);
Sociologia (esperti di problemi storici, etnici, religiosi, mediatori culturali, etnologi, antropologi, esperti in comunicazione di massa);
– Lingue e Letterature straniere (conoscitori di lingua araba e lingue rare);
– Scienze della Comunicazione;
– Informatica ed equivalente;
– Giurisprudenza.

PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA
Per i professionisti della vita civile
Inviare direttamente allo Stato Maggiore dell’Esercito – Reparto Pianificazione Generale e Finanziaria – Ufficio Organizzazione delle Forze “l’Istanza di adesione al bacino della Riserva Selezionata dell’Esercito, previa nomina ad Ufficiale di complemento ai sensi dell’art. 674 del Codice dell’ordinamento militare” (vedasi in modelli scaricabili). L’istanza dovrà essere corredata da un curriculum vitae in formato UE (è consigliabile utilizzare il modello scaricabile dall’apposita sezione del Sito) e da una fotocopia di un documento di identità valido.
Dette istanze potranno essere inviate a mezzo e-mail all’indirizzo selezione.riservaselezionata@esercito.difesa.it (in tale caso i file contenenti il curriculum vitae, l’istanza e il documento di identità dovranno essere inviati in formato pdf), oppure tramite raccomandata A/R all’indirizzo Via XX Settembre 123/A, 00187 Roma.

Informazioni su Italiena

Mediatrice transculturale di origine camerunese, vive a Roma dal 1992. Studi universitari in Sociologia, è anche consulente e formatrice su tematiche legate all'Intercultura.

Discussione

3 pensieri su “Esercito Italiano. Arruolamento diverse figure professionali, tra cui Mediatori Culturali

  1. salve! gentilmente qualcuno mi puo indicare fino a quando scade il concorso , grazie !

    Pubblicato da alvear victoria | 6 giugno 2013, 09:21
    • Ciao Victoria, in realtà non c’è una scadenza. L’intenzione è costituire una banca dati con profili competenti che possono intervenire in tutti i contesti in cui l’esercito è presente.
      La selezione è molto rigida.
      In bocca al lupo!

      Pubblicato da Italiena | 7 giugno 2013, 00:48
  2. Buonasera, desideravo sapere i limite di età, io sono laureata in scienze biologiche ma da 20 anni mi occupo di orientamento eselezione del personale.Mio nonno e mio papà erano ufficiali medici.
    Grazie

    Pubblicato da Maria Teresa Amenta | 29 ottobre 2013, 19:52

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

L’archivio di questo blog

Italiena su Twitter

Inserisci la tua e-mail per ricevere gratuitamente gli aggiornamenti su ItAliena

Segui assieme ad altri 936 follower

Visita ItAliena su facebook

Sei il lettore numero:

  • 207,392 da Aprile 2012